Percorso:> Unione Artigiani della Provincia di Milano > Primo Piano > Artigianato, boom di avviamenti giovani nella Citta' Metropolitana
HOME | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | AREA RISERVATA | CONTATTI | LINK | C.L.A.A.I. |
ita | ing | arabo | cinese



NOTIZIE PER LE CATEGORIE
Primo Piano
Come aprire un'attivita'
Servizi per le imprese
Servizi per il cittadino
Finanziamenti & Bandi
Ambiente & Sicurezza sul lavoro
Categorie
Corsi & seminari
Sportelli assistenza
Convenzioni
Fisco & Tributi
Lavoro & Sindacale
Eventi & Fiere
Scadenze Fiscali & Tributarie
Mercati Esteri & Reti di Imprese





Artigianato, boom di avviamenti giovani nella Citta' Metropolitana
(13/11/2017)

 

Grazie alla collaborazione tra la Città Metropolitana di Milano e le associazioni di categoria del mondo dell'Artigianato, Unione Artigiani di Milano e Monza-Brianza, Cna Milano, Acai e Uniapam, che insieme rappresentano oltre il 60% delle realtà artigiane del territorio e che hanno recentemente sancito la loro partnership di “rete” con la nascita della Camera di Commercio di Milano, Monza-Brianza e Lodi, è stato possibile realizzare una ricerca approfondita sulle dinamiche occupazionali nell'area metropolitana nell'arco  degli ultimi 4 anni (in allegato). 

Lo studio è stato presentato a Milano, nella Sala del Consiglio Metropolitano a Palazzo Isimbardi. Ha preso parte all'incontro il consigliere delegato al Lavoro e alle Politiche sociali della Città metropolitana, Elena Buscemi. I dati sono stati presentati dal responsabile dell'Osservatorio Mercato del Lavoro della Città Metropolitana, Livio Lo Verso. Al dibattito che ha seguito la presentazione sono intervenuti Francesco Samorè, segretario generale della Fondazione “Giannino Bassetti”; Marco Accornero, segretario generale Unione Artigiani di Milano e Monza-Brianza; Stefano Binda, responsabile relazioni sindacali Cna Lombardia; Sandro Mauri, presidente Acai Milano e provincia. Interventi moderati dal giornalista economico Paolo Zucca. 

Fra il pubblico, il viceprefetto, Emilio Chiodi, e la responsabile del progetto “Alternanza Scuola-Lavoro" dell'Ufficio Scolastico regionale della Lombardia, Maria Grazia Demaria. 

Sulla base delle considerazioni statistiche, le parti sociali datoriali e la Città Metropolitana di Milano hanno voluto intraprendere un percorso condiviso che porti a concreti servizi a supporto dell'incontro tra le imprese artigiane ed i giovani nel percorso formativo, toccando anche l'attualissimo tema dell'alternanza scuola-lavoro e del rapporto, appunto, tra il mondo produttivo e quello dell'istruzione. 

 

Executive summary 

Boom di lavoratori giovani: sono il 36% degli avviati complessivi 

Nell'area di Città Metropolitana operano poco più di 70mila imprese artigiane (70.785). Il 78% delle imprese artigiane non è attivo sul mercato del lavoro poiché è composto da ditte individuali (54.753). Le imprese attive sul mercato del lavoro attraverso almeno un avviamento sono 16.032, pari al 22% del totale. Nel periodo 2014 – 2017 le imprese artigiane hanno effettuato 87.067 assunzioni. 

In ognuno dei quattro anni considerati, tra le 10 e le 12mila imprese artigiane hanno effettuato almeno una assunzione, con un picco riscontrato nel 2015.  Considerando la variazione tra il primo semestre del 2016 e il primo semestre dell'anno in corso, il numero delle imprese che hanno comunicato assunzioni è rimasto pressoché stabile. 

Guardando il flusso delle assunzioni, i nuovi contratti di lavoro stipulati, il mercato del lavoro del mondo artigiano sembra che abbia colto in maniera più massiccia, rispetto al resto dei settori produttivi, l'introduzione del Job Act , avvenuta nel 2015, con lo sgravio contributivo ad esso collegato. 

Sebbene il numero complessivo delle assunzioni nei primi sei mesi negli ultimi anni non ha subito variazioni eccezionali, nel 2015 ammontavano a  14mila, sia nel 2016 sia nel 2017 intorno ai 13 mila, si è assistito ad una ricomposizione delle forme contrattuali applicate. Nel primo semestre del 2015 i contratti a tempo indeterminato, anche grazie agli sgravi contributivi, hanno rappresentato il 50% degli avviamenti complessivi per scendere nel 2017 a poco meno del 30%.  Nello stesso arco di tempo invece il contratto di apprendistato ha aumentato la propria incidenza salendo dal 5,6% al 7,5% delle assunzioni complessive del  primo semestre.  Altre due forme contrattuali hanno avuto un andamento analogo. Crescono il lavoro intermittente o a chiamata, che di fatto hanno supplito all'eliminazione dei voucher, ed i tirocini che hanno raddoppiato la propria incidenza passando dal 2% al 4%. 

L'articolazione nell' impiego delle forme contrattuali, a favore di forme contrattuali tipiche dell'inserimento nel mondo del lavoro, sono la spia della ripresa vitalità del comparto artigiano che negli ultimi tre anni, in controtendenza rispetto il mercato del lavoro complessivo, ha inserito in maniera crescente lavoratori giovani. 

Si pensi che nel 2015 i giovani avviati, tra i 15 ed i 29 anni, erano il 27%, mentre nel primo semestre del 2017 sono saliti al 36% degli avviati complessivi.  In termini assoluti questo significa che si è passati da 2.677 giovani avviati nel primo semestre del 2014 al primo semestre del 2017 quando sono stati avviati 4.434 ragazzi. 

Analizzando le forme contrattuali con i quali questi giovani sono stati avviati si segnala la dicotomia tra quanti hanno avuto un avviamento stabile (apprendistato + tempo indeterminato) ovvero sia il 36,5% e i giovani avviati con contratti al termine tipici della disabilità lavorativa tempo determinato (45,1%) e soprattutto il lavoro a chiamata (7,3%).  

L'impatto della componente molto elevata del 11,1% di avviamenti di giovani con tirocini, non può essere direttamente valutata, senza conoscere le future trasformazioni di questi rapporti di lavoro in altre forme contrattuali con la stessa ditta artigiana. 

“In tema di artigianato e occupazione – ha precisato il segretario generale dell'Unione Artigiani, Marco Accornero -, i ruoli rappresentati dalla formazione, dal tirocinio, dall'alternanza scuola-lavoro e dall'apprendistato assumono una importanza fondamentale e sempre più marcata nel complesso contesto del rapporto fra le attività produttive e il mondo dell'istruzione. A due anni dall'introduzione dell'alternanza scuola-lavoro, che prevede 400 ore per ciascuno studente negli ultimi tre anni di istituti tecnici e professionali e 200 nei licei, sono i numeri presentati dal Ministero dell'Istruzione a fotografare per dimensione ed importanza una misura che le associazioni datoriali unanimemente apprezzano. Come Unione Artigiani abbiamo avviato la sottoscrizione di un apposito protocollo con l'Ufficio Scolastico Regionale lombardo, ma  urgono alcuni correttivi e maggior condivisione di obiettivi tra istituti e imprese, studenti, docenti e famiglie. I dati presentati oggi, che evidenziano come ben più di un terzo degli avviamenti nell'artigianato coinvolgano giovani, testimoniano che questa è la strada da percorrere insieme.”



Allegati
# ANALISI
# AVVENIRE
# IL_GIORNO
# IL_GIORNO_editoriale_direttore
# LIBERO
# PUBBLICO
# RELATORI




Unione Artigiani su Twitter Unione Artigiani su Linkedin Unione Artigiani su YouTube Unione Artigiani su Blogspot Unione Artigiani su Viadeo Unione Artigiani su Slideshare Forum Unione Artigiani
News
23/10/2017
Comune di Milano, bando filtri antiparticolato
leggi tutto...
18/10/2017
Lombardia, zero Irap per tre anni
leggi tutto...
16/10/2017
Smog, a Milano blocco del traffico dal 17 ottobre 2017: orari e modalità
leggi tutto...
11/10/2017
Ccnl logistica-trasporti-spedizioni: proseguono le trattative per il rinnovo
leggi tutto...
15/09/2017
Sistri, sospese le sanzioni
leggi tutto...

News Alimentare
01/04/2014
Panificatori: arriva il "Pane del Giorno"
leggi tutto...
06/02/2014
Panificatori: indicazione del Responsabile tecnico dell'attività produttiva
leggi tutto...
20/12/2013
Ipotesi accordo contratto collettivo regionale Alimentazione-Panificazione
leggi tutto...
26/11/2013
Rinnovato il Ccnl Alimentazione-panificazione
leggi tutto...

News Costruzioni
28/03/2014
Comune di Milano e Regione Lombardia: Bando Cantieri 2014
leggi tutto...
10/03/2014
Scale nei cantieri, da Regione Lombardia le linee-guida
leggi tutto...
23/07/2013
Decreto del Fare
leggi tutto...
26/06/2013
Dal 1° luglio 2013 in vigore il Regolamento europeo sui prodotti da costruzione
leggi tutto...

News Artistico Tradizionale
21/11/2013
Legno, arredo e lapidei: apprendistato professionalizzante scaduto. Trattativa in atto.
leggi tutto...

News Auto Riparatori
07/02/2014
Dopo lo stralcio, il ddl di riforma rc auto: uno scandalo
leggi tutto...
22/07/2013
Contributo per la gestione degli pneumatici fuori uso
E' entrato in vigore il decreto che fissa l'entità del contributo per gli pneumatici fuori uso per l'anno 2013.
leggi tutto...
27/06/2013
Autofficine, nuovo sistema di revisione
leggi tutto...

News Benessere
02/10/2013
Parrucchieri, decolla l'affitto di poltrona
leggi tutto...
05/09/2013
Lampade abbronzanti: informazioni ai clienti e consenso informato
Al via una campagna informativa, di sensibilizzazione e autotutela rivolta ai centri estetici con solarium
leggi tutto...
29/09/2012
Acconciatori e estetiste, cambiano le procedure per l'accertamento dei requisiti
leggi tutto...

News Impianti e installatori
15/04/2014
Impiantisti termici: percorso formativo continuativo
leggi tutto...
08/04/2014
Comunicazione annuale gas fluorurati ad effetto serra
leggi tutto...
10/03/2014
Impianti di climatizzazione: decreto sui modelli di libretto e di rapporto di efficienza
leggi tutto...
28/02/2014
Sicurezza impianti di utenza a gas: novità importanti
leggi tutto...
04/02/2014
Artigiani e terzo responsabile impianti termici
leggi tutto...

News Moda
24/04/2014
Proroga apprendistato area Tessile-Moda
leggi tutto...
01/04/2014
XVI Gran Defilè della Sartoria
leggi tutto...

News Produzione
27/04/2014
Sistri: esentate le piccole imprese con meno di 10 addetti
leggi tutto...
24/04/2014
Proroga apprendistato area Chimica-Ceramica
leggi tutto...
28/03/2014
Legno-lapidei: rinnovato il contratto
leggi tutto...

News Trasporti
08/04/2014
Trasporto, con Eurovignette nuovi oneri autostradali
leggi tutto...
01/04/2014
Gasolio, recupero accise 2014, primo trimestre
leggi tutto...
07/03/2014
Taxi: servizio liberalizzato per la sera di sabato 8 marzo
leggi tutto...
28/02/2014
Bando EcoTaxi 2014 dal Comune di Milano
leggi tutto...
27/02/2014
Da sabato 1 marzo aumentano benzina e gasolio
leggi tutto...

News Informatica e Web
28/03/2014
Proroga accordo apprendistato, area Comunicazione
leggi tutto...
19/11/2013
Rinnovo apprendistato professionalizzante area Comunicazione
leggi tutto...
29/08/2013
Web Marketing, Social Network, E-Commerce: la consulenza a misura d'artigiano!
Nasce un servizio di consulenza per identificare e facilitare l'adozione dei più innovativi, efficaci ed economici strumenti per la presenza e le attività on-line.
leggi tutto...
25/07/2013
Firma digitale con Business Key
Attraverso una semplice chiavetta Usb più facile partecipare a bandi pubblici.
leggi tutto...

Corsi
03/11/2017
IMPIANTI TERMICI - Approfondimento delle Leggi, Norme ed Adempimenti per ogni tipologia - 27 novembre
leggi tutto...
03/11/2017
MANUTENTORI - Come farci rispettare dalle amministrazioni comunali e vincere la concorrenza - 23 novembre
leggi tutto...
19/10/2017
Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione-RSPP Datori di lavoro
leggi tutto...
02/10/2017
Taxi, corsi di inglese gratuiti
leggi tutto...
30/08/2017
Taxi-Ncc: corsi di formazione per iscrizione al ruolo
leggi tutto...

Offro
Annunci di associati che offrono beni, lavoro e servizi e di privati che offrono prestazioni professionali
Cerco lavoro: segnalazione di manodopera con esperienza
leggi tutto...

 

Inserisci l'indirizzo eMail
per iscriverti alla newsletter


Adempimenti per le imprese Scopri i nuovi servizi Giovani artigiani Sportello immigrati
Formazione a distanza Come associarsi La sede centrale Newsletter e App


Unione Artigiani della Provincia di Milano - Via Doberdò 16 - 20126 MILANO - PI 02066950151 -
tel 02 8375941 - fax 02 89405275 - e-mail segreteria.generale@unioneartigiani.it
Credits | Maps