Percorso:> Unione Artigiani della Provincia di Milano > Lavoro & Sindacale > Welfare, gli importanti servizi offerti dagli Sportelli Wila
HOME | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | AREA RISERVATA | CONTATTI | LINK | C.L.A.A.I. |
ita | ing | arabo | cinese



NOTIZIE PER LE CATEGORIE
Primo Piano
Come aprire un'attivita'
Servizi per le imprese
Servizi per il cittadino
Finanziamenti & Bandi
Ambiente & Sicurezza sul lavoro
Categorie
Corsi & seminari
Sportelli assistenza
Convenzioni
Fisco & Tributi
Lavoro & Sindacale
Eventi & Fiere
Scadenze Fiscali & Tributarie
Mercati Esteri & Reti di Imprese





Welfare, gli importanti servizi offerti dagli Sportelli Wila
(01/09/2017)

 

Laura, 30 anni, gelataia, ha potuto fare la mamma per tre mesi in più. Matteo, 35 anni, elettricista, ha curato i suoi problemi ai denti. Luigi, 50 anni, meccanico, ha potuto assistere il padre dopo un ricovero. Carlo, 32 anni, falegname e futuro papà, ha potuto assicurare controlli medici alla moglie e alla piccola Sofia in arrivo.

 

Sono solo alcuni esempi di dipendenti di ditte artigiane che hanno usufruito dei servizi offerti dal Wila, il fondo Welfare Integrativo Lombardo dell’Artigianato, che offre assistenza socio-sanitaria a circa 150mila lavoratrici e lavoratori dipendenti di aziende artigiane lombarde.

 

Si tratta di un fondo per il quale le ditte artigiane pagano una quota, che garantisce loro di offrire ai propri dipendenti prestazioni sanitarie integrative particolarmente apprezzate. Non si tratta di un onere aggiuntivo per l'azienda, bensì di un "benefit" che le imprese artigiane dedicano ai loro collaboratori e alle loro famiglie.

 

Grazie alla collaborazione fra le imprese artigiane, lavoratori, associazioni di categoria, come l’Unione Artigiani-Claai, e sindacati, il fondo Wila mette a disposizione una ampia gamma di prestazioni legate alla previdenza, alla sanità, alla scuola.

 

Con Wila – spiega il segretario generale dell’Unione Artigiani, Marco Accorneroè stata trasformata l’idea di assistenza attraverso contributi concreti per terapie sanitarie, rette dell’asilo, ospedalizzazione domiciliare di familiari, integrazione o indennità di maternità o paternità e molto altro ancora. Per questo abbiamo attivato diversi Sportelli Wila in alcune nostre presidi territoriali a disposizione dei dipendenti delle nostre imprese.”

 

Con Wila, i dipendenti artigiani possono contare su prestazioni sociali come borse di studio personali e per i figli, rette asili nido e premi per la conferma in qualifica in apprendistato, ma anche su numerose prestazioni sanitarie. Maternità, spese mediche per figli disabili e per genitori in residenze sanitarie assistenziali, indennizzi per malattie o infortuni che richiedono una astensione dal lavoro superiore a 180 giorni, interventi chirurgici ambulatoriali, trattamenti fisioterapici riabilitativi, odontoiatria, non autosufficienze.

 

Gli Sportelli Wila sono a disposizione presso la  sede direzionale dell’Unione Artigiani di via Doberdò 16 a Milano (numero verde 800.132371), facilmente raggiungibile anche in metropolitana con la Mm1 Villa S. Giovanni, e negli uffici di  Monza, via XX settembre 23 (039.382177); Legnano, via Cavallotti 1 (0331.441840); Magenta, via De Gasperi 4 (02.97297004); Seregno, via Carlini 28 (0362.330032) e Bovisio Masciago, corso Italia 62/c (0362/592229).



Unione Artigiani su Twitter Unione Artigiani su Linkedin Unione Artigiani su YouTube Unione Artigiani su Blogspot Unione Artigiani su Viadeo Unione Artigiani su Slideshare Forum Unione Artigiani
News
17/01/2018
+++ TRAGEDIA LAMINA, L'UNIONE ARTIGIANI ADERISCE AL LUTTO CITTADINO +++
leggi tutto...
15/01/2018
Ambiente: dichiarazione Mud entro il 30 aprile
leggi tutto...
11/01/2018
Contributi in parte corrente per cantieri M4 dal Comune di Milano
leggi tutto...
09/01/2018
Mezzi pesanti, calendario dei divieti di circolazione 2018
leggi tutto...
08/01/2018
Legge di Stabilità 2018 / Assunzioni agevolate di giovani
leggi tutto...
05/01/2018
Autoriparatori, prorogato il termine per i requisiti di Meccatronica
leggi tutto...
02/01/2018
Sacchetti per la spesa: attenzione alle sanzioni
leggi tutto...
19/12/2017
Edili: firmata intesa sindacati-imprese
leggi tutto...

Corsi
08/01/2018
Aggiornamento formazione RSPP datore di lavoro
leggi tutto...
30/11/2017
Svizzera, nuovo regime Iva - seminario 18 dicembre
leggi tutto...
02/10/2017
Taxi, corsi di inglese gratuiti
leggi tutto...
30/08/2017
Taxi-Ncc: corsi di formazione per iscrizione al ruolo
leggi tutto...

 

Inserisci l'indirizzo eMail
per iscriverti alla newsletter


Adempimenti per le imprese Scopri i nuovi servizi Giovani artigiani Sportello immigrati
Formazione a distanza Come associarsi La sede centrale Newsletter e App


Unione Artigiani della Provincia di Milano - Via Doberdò 16 - 20126 MILANO - PI 02066950151 -
tel 02 8375941 - fax 02 89405275 - e-mail segreteria.generale@unioneartigiani.it
Credits | Maps